Il neonato che parla

Seguici su

A Ferrara una famiglia è minacciata dal sospetto nato dalla gelosia: un padre non vuole nemmeno toccare il figlio nato da pochi giorni perché crede che sia frutto di un tradimento della moglie.

Antonio prende allora in braccio il neonato e gli dice:

Ti scongiuro in nome di Gesù Cristo, vero Dio e vero uomo, nato da Maria vergine, di dirmi a voce chiara, così che tutti sentano, chi è tuo padre.

Il bambino, fissando negli occhi il genitore, visto che non può muovere le mani, legate dalle fasce, dice: "Ecco, questo è mio padre!".

E rivolgendosi all’uomo il Santo aggiunge:

Prendi tuo figlio, e ama tua moglie, che è intemerata e merita tutta la tua riconoscenza.

Guarda la video-meditazione su questo miracolo a cura di p. Mario Conte


Immagine: Sant'Antonio e il miracolo del neonato che parla, Tiziano Vecellio, 1511, Scuola del Santo, Sala delle Adunanze - fotografia di Giuliano Ghiraldini dopo i restauri del 2005 - fototeca MSA