Centro Studi Antoniani

Seguici su

 Basilica del Santo con s.Francesco che riceve le stimmate e sant'Antonio in preghiera.Sant'Antonio di Padova non è solo oggetto di devozione e affetto da parte di devoti e fedeli. A sant'Antonio di Padova guardano con continuo e rinnovato interesse studiosi di tutto il mondo per la sua importante figura storica nel XIII secolo: di uomo medievale, di religioso francescano, di predicatore, di teologo, di santo narrato in numerose opere agiografiche.

A tale scopo sin dal 1959 è sorto presso la Basilica del Santo il "Centro Studi Antoniani" (CSA) guidato ed animato dai frati minori conventuali di Padova. Si tratta di un importante "istituto di ricerca scientifica della Provincia Italiana di S.Antonio di Padova", con lo scopo di "predisporre e coordinare le ricerche scientifiche, gli studi, gli incontri scientifici riguardanti la dottrina, la storia, la tradizione e l'agiografia antoniane nel quadro di riferimento fenomenico e teorico della pietà popolare".

Il CSA pubblica regolarmente una rivista scientifica intitolata: "Il Santo. Rivista francescana di storia dottrina arte".

In questi anni il CSA ha raccolto e catalogato materiale riguardante la figura del Santo, nativo di Lisbona, allo scopo di renderlo facilmente disponibile alla consultazione; ha profuso impegno nella cura e nella pubblicazione della rivista, nell'organizzazione di alcuni fondamentali convegni, facendo compiere un passo in avanti alla conoscenza del "fenomeno antoniano".

La sede del Centro è nel Chiostro Beato Luca Belludi, nel complesso monumentale basilicale.

Per approfondimenti visitate il sito www.centrostudiantoniani.it


Immagine: Logo del Centro Studi Antoniani: Basilica del Santo con s.Francesco che riceve le stimmate e sant'Antonio in preghiera - fototeca MSA