San Massimiliano Kolbe

Da san Massimiliano Maria Kolbe al venerabile padre Girolamo Maria Biasi

Due francescani conventuali, san Massimiliano Kolbe, immolatosi ad Auschwitz nel 1941 per salvare un padre di famiglia e proclamato santo da papa Giovanni Paolo II, e un suo condiscepolo, il venerabile padre Girolamo Maria Biasi, uniti da una smisurata devozione per la Vergine Maria, che li portò a fondare a Roma nel 1917 la Milizia dell'Immacolata insieme ad altri confratelli. Ad agosto due momenti celebreranno queste straordinarie figure di religiosi.

Leggi tutto