La cappella del Beato Luca

Seguici su

Si apre nella parete nord della Cappella della Madonna. 

Il beato Luca da Padova fu discepolo e compagno di s. Antonio e, dopo la morte del Santo, continuatore dell’apostolato antoniano e probabile promotore della costruzione di questa basilica.

Il bell’altare risale al sec. XIII. Gli affreschi sono di Giusto de’ Menabuoi (1382). Rappresentano:

  • al centro, la Vergine tra Santi francescani;
  • ai fianchi dell’altare, due episodi dell’intercessione del beato Luca;
  • negli altri scomparti, alcuni episodi, tratti dalla Leggenda Aurea, degli apostoli Filippo e Giacomo.

Nell’arca che fa da mensa all’altare riposano le spoglie del beato Luca.